FANDOM


L'Ampelosaurus è un dinosauro erbivoro appartenente all'ordine dei Sauropodi. Visse nel Cretaceo Superiore e i suoi resti sono stati ritrovati in Europa.

Ampelosaurus

Un'illustrazione dell'Ampelosaurus

Descrizione

I suoi resti fossili sono abbastanza completi da permettere una ricostruzione di questo animale: come la maggior parte dei Sauropodi, questo dinosauro possedeva colla e coda lunghi e un corpo dalla struttura massiccia, ma una sua caratteristica era la presenza di un'armatura costituita da placche ossee immerse nella pelle, chiamate osteodermi. la lunghezza dell'intero animale doveva raggiungere i 15 metri.

Scoperta dei fossili

I primi fossili di questo animale vennero ritrovati nei pressi del comune di Campagne sur-Aude nel dipartimento francese dell'Aude, nel 1989. i resti includevano numerose vertebre del dorso e della coda, alcune ossa delle zampe, un dente e quattro osteodermi di differenti dimensioni; le varie ossa appartenevano a diversi esemplari. La descrizione formale avvenne solo nel 1995. Successivamente numerosi altri resti sono stati dissotterrati, tra cui uno scheletro quasi completo con tanto di cranio.

Classificazione

Le caratteristiche delle vertebre caudali e la presenza di osteodermi indicano che l'Ampelosaurus apparteneva all'ordine dei Lithostrotia, un gruppo di Sauropodi Titanosauridi evoluti, che comprendevano anche l'Alamosaurus e il Saltasaurus. In ogni caso, l'Ampelosaurus non è mai stato inserito in un'analisi cladistica e le sue esatte parentele non sono chiare.

Significato del nome

Il nome Ampelosaurus deriva del greco "ampelos" (Vigna) e "sauros" (lucertola). Il nome è dovuto al fatto che i fossili vennero scoperti in una regione di vigneti nel sud della Francia. L'epiteto, Atacis; deriva dal fiume Aude, chiamato Atax in latino, che scorre nei pressi del ritrovamento.

Paleoecologia

I sedimenti in cui è stato ritrovato l'Ampelosaurus indicano che in Europa nel Tardo Cretaceo era presente un'antica pianura alluvionale con numerosi canali fluviali. Tra i Sauropodi europei è quello più conosciuto ; tra gli altri, tutti appartenenti all'ordine dei Titanosauridi vi erano l'Hypselosaurus, il piccolo Magyarosaurus, l'Atsinganosaurus e il Liranosaurus. Suoi contemporanei erano anche il grande Abelisauride Tarascosaurus, i Dromeosauride Pyroraptor e Bradycneme, gli Ornitopodi Zalmoxes e Rhabdodon, e lo Pterosauro Hatzegopteryx.