FANDOM


Dimetrodonte (il cui nome significa "denti di due misure") è un genere estinto di sinapside sphenacodontide vissuto nel

Dimetrodon-Danielle-Dufault

periodo Permiano, età del Cisuraliano, circa 295-272 milioni di anni fa (Sakmariano-Kunguriano).

Si tratta di un membro della famiglia degli sphenacodontidae. La caratteristica più famosa del Dimetrodon è senza dubbio la grande vela dorsale, formata da processi spinali allungati verticalmente collegati tra loro tramite uno strato di pelle. L'animale era quadrupede e aveva un cranio alto e curvo con grandi denti di diverse dimensioni posti lungo le mascelle. La maggior parte dei fossili sono stati ritrovati nel sud-ovest degli Stati Uniti, e la maggior parte di essi provengono da un deposito geologico chiamato Red Beds, del Texas e dell'Oklahoma. Più recentemente, fossili di Dimetrodon sono stati ritrovati anche in Germania. Fin dalla sua descrizione nel 1878, sono state descritte oltre una dozzina di specie ascritte al genere.

Il dimentrodonte era un vorace predatore che si nutriva di qualunque animale fosse abbastanza sfortunato da incontrarlo sul suo cammino: grandi erbivori come l'edaphosauro, piccole creature acquatiche come il diplocaulo e spesso anche altri predatori come l'eriope.